L'Amabile di Genova

Malbo Gentile

Il Vino del Ducato Estense dal 1400

Una delle cose a cui teniamo di più è la tradizione dei luoghi in cui siamo nati. Una tradizione che si esprime nella cultura, nell’arte, nell’artigianato e anche nell’enologia. Per questo abbiamo voluto recuperare dal passato un vino della nostra terra, nobile e deciso: il MALBO GENTILE.

Fu Giliola Da Carrara, ai primi del 1400, a convincere il marito, Niccolò III D’Este Duca di Ferrara, a trapiantare il Malbo Gentile in tutto il ducato estense.

Questo vitigno, presente in origine nel levante ligure fra Carrara e La Spezia, è altrimenti detto “AMABILE DI GENOVA”. E’ una vite che attecchisce in particolare nei terreni magri e trova quindi ambiente elettivo soprattutto nella fascia pedecollinare e appenninica.
Ottimi risultati in purezza nella versione ferma, sia nel MALBONE sia nel PASSITO DOLCE MATILDE.

Caratteristiche tecniche: colore blu-nero per la notevole presenza di coloranti naturali, mosti profumati, grande concentrazione di zuccheri, che evolvono in corpo medio robusto, buon equilibrio malico-tannico.

ItalianoEnglishFacebook - TerraQuilia